TOP
summer

Summer School STEM per gli studenti del PoliMi

Con 330 posti disponibili e con 94 borse di studio con copertura totale, apre le iscrizioni la Summer School del Politecnico di Milano dedicate a 5 temi STEM. Green Energy, Cybersecurity, Coding, Robotics e Mobility saranno infatti i protagonisti degli 11 corsi settimanali. 

Si tratta del primo progetto in Italia con l’obiettivo di avvicinare gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado ai corsi STEM. La particolarità della Summer School è l’elevato standard del progetto, con un approccio di livello universitario. I corsi, infatti, saranno intensivi, pratici, a numero chiuso e tenuti in lingua inglese. 

Quando e dove?

La Summer School TechCamp@POLIMI, questo il suo nome, si terrà dopo la fine dell’anno scolastico dal 13 giugno 2022 al 24 giugno 2022. Fino al 31 Marzo 2022 potranno iscriversi online, tramite il sito web www.techcamp@polimi.it studenti e studentesse delle scuole superiori a partire dal 2° anno.

I corsi sono tutti pensati e tenuti da docenti, ricercatori e dottorandi del Politecnico di Milano. 

I corsi 

GREEN ENERGY – Green energy: pillars and dreams
Se ne parla in moltissimi ambiti, sembra a portata di mano eppure sembriamo inchiodati ad un palo. Ma perché non si fa la transizione ecologica dai combustibili fossili alle energie rinnovabili domani? Quali sono i problemi?


Nel corso, pensato e preparato da docenti del Politecnico del Dipartimento di Energia cercheremo di rispondere in modo tecnico e scientifico a queste domande focalizzandoci sulle tre principali sorgenti primarie di energia acqua, sole e vento. Verranno affrontati i principali temi legati al possibile uso delle energie rinnovabili, dalle macchine e sistemi per la conversione energetica, ai sistemi di accumulo passando per le questioni legate alla gestione della rete elettrica.

CYBERSECURITY – Cybersecurity and Hacking: fare quello che non era previsto
Il mondo che ci circonda è pervaso dalla tecnologia, ed in particolare dall’informatica. I sistemi che utilizziamo quotidianamente, da cui dipendiamo, sono complessi ed è complesso farli funzionare correttamente. Inoltre, molto spesso sistemi estremamente potenti e versatili non vengono sfruttati al meglio, o hanno potenzialità che rimangono inespresse.
Contrariamente a quanto spesso viene comunicato dai media, hacking è la capacità (e arte) di far fare ai sistemi tecnologici (e no) cose per cui non erano stati previsti; in un certo senso, la capacità di capirli “meglio” di chi li ha progettati.

MOBILITY – Race car dynamics
Coprire una distanza nel minore tempo possibile e, soprattutto, tagliare il traguardo prima degli altri veicoli. Questo è l’obiettivo di un’auto da corsa. Le competizioni automobilistiche rappresentano una sfida, non solo per i piloti, ma anche per gli ingegneri, sempre alla ricerca di nuove idee che spingano la tecnologia al limite per estrarre dalla vettura il massimo potenziale. Il corso mira a fornire delle basi di dinamica del veicolo e, alla luce di queste, spiegare come telaio, pneumatici, sospensioni, motore e aerodinamica concorrano nel determinare la prestazione complessiva.

MOBILITY – Towards Autonomous Vehicles 
Ci stanno provando Tesla, Apple, Google e molti altri. I veicoli a guida autonoma saranno il futuro? Quale intelligenza sta dietro a questi veicoli? Nel corso, pensato e preparato da docenti del Politecnico del Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria, cercheremo di rispondere in modo tecnico e scientifico ad alcune di queste domande. Verranno affrontati i principali compiti che un veicolo a guida autonoma deve risolvere.

ROBOTICS – The art of intelligent motion
Il corso avrà lo scopo di avvicinare i partecipanti al concetto di robot e di programmazione. Verranno affrontate diverse questioni stimolanti: che cos’è un robot? Quali movimenti può eseguire? Come possiamo descrivere il suo moto? Come possiamo farlo muovere come vogliamo? E… cosa significa programmare un robot? Saranno forniti gli strumenti di base per rispondere a queste domande. I partecipanti avranno anche l’opportunità di programmare un vero robot e osservare i risultati della propria programmazione.

CODING – Python, un linguaggio per inventori di mondi
Nel corso sarà presentato Python, un potente linguaggio di esplorazione e programmazione che offrirà ai ragazzi possibilità interessanti: programmare gli oggetti che li circondano, imitare alcuni aspetti dell’intelligenza umana, scrivere videogiochi, elaborare immagini, sintetizzare musica. Ma soprattutto conosceranno un modo potente per estendere i loro pensieri e si faranno un’idea più chiara di quello che è possibile fare con i computer.

TechCamp@POLIMI, che nasce dall’idea di due docenti del Politecnico di Milano, Silvia Strada e Mara Tanelli, e di Francesca Sibella, è organizzato dal Politecnico di Milano in collaborazione con Fondazione Politecnico.

Se si desidera vitto e alloggio è presente una convenzione con un ostello della città ed è necessario accordarsi autonomamente con la struttura.

L’iscrizione ad un corso settimanale costa 700€, e tutti gli studenti che avranno fatto domanda di ammissione saranno valutati come potenziali beneficiari di una borsa di studio, Regolamento e costi.

Per info: Contatti – TechCamp@POLIMI