TOP
Musica

Musica e studio: un connubio perfetto o no?

È una domanda che assilla più di uno studente: ma la musica aiuta realmente a concentrarsi nello studio? Il web è popolato di articoli che riportano vari studi scientifici a supporto di entrambe le tesi. Ma alla fine, chi la spunta davvero?

La verità, al momento, è solo una

La risposta è: dipende. Sì, lo sappiamo, probabilmente starete già lasciare il nostro sito e continuare a navigare nei meandri della rete, ma la verità è questa. Gli studi finora condotti riportano risultati sempre diversi, a seconda del gruppo preso in esame. Sembra quindi plausibile concludere, almeno per ora, che ci siano persone più predisposte a studiare meglio con la musica rispetto ad altre.

Ed io?

Bella domanda. La risposta potrebbe essere: e se non lo sai tu? No davvero, non lasciarci adesso, in realtà questo è il fulcro del nostro articolo: permetterti di comprendere se anche tu studi meglio con una buona musica di sottofondo. 

A questo proposito, negli anni sono iniziate a spopolare playlist create ad hoc per aiutare gli studenti di tutto il mondo a concentrarsi nello studio. Una delle più conosciute, ed utilizzate, è lofi hip hop radio – beats to relax/study to su YouTube, ma la cui popolarità l’ha spinta anche sulle più note piattaforme di musica streaming. Per l’occasione, la “lofi girl” è pronta per Halloween, ma come sempre presenta una chat testuale a lato con cui potrete chattare con gli ascoltatori di tutto il globo. Sì, perché la playlist è in diretta costante. Vale a dire che, una volta fatta partire, voi ed altri milioni di “spettatori” starete ascoltando gli stessi brani in simultanea. Bello, vero?

Ora non ti resta che avviare la “radio” e provare a concentrarti nello studio e valutare il tuo rendimento. 

Musica e compagnia

Abbiamo già parlato di come studiare in biblioteca possa migliorare il proprio rendimento nello studio. Una delle ragioni, come abbiamo potuto vedere, è la presenza di altre persone intorno a noi intente a studiare. Questo dettaglio, paradossalmente, ci spinge a concentrarci di più. Ma dove vogliamo andare a parare con questo? Ebbene, sul web esistono molti video di “sessioni di studio” in cui una o più persone studiano di fronte alla telecamera, a volte registrati ed altre volte in diretta. Con o senza musica. È una tipologia di video particolare ma che sembra aver conquistato molte persone. Qui puoi trovare un esempio di ciò di cui stiamo parlando, ma il web è letteralmente pieno di contenuti. Se appunto preferisci un approccio “in diretta”, oltre che su YouTube anche sul noto social TikTok spesso gli utenti organizzano sessioni in streaming.